Calcio Modena
Sito appartenente al Network

Ex canarini: Mignani e quello strano rapporto coi play off

Un rapporto di amore e odio tra l’ex allenatore del Modena Michele Mignani e i play off.

Il tecnico genovese infatti conquistò i suoi primi spareggi per la promozione nel 2016 alla guida dell’Olbia in Serie D. Quella volta andò bene e i sardi vinsero i play off conquistando l’accesso ai ripescaggi e la squadra fu effettivamente ripescata.

Nel 2017 andò al Siena e per due anni consecutivi raggiunse i play off, perdendo in entrambe le stagioni, la prima in finale contro il Cosenza e poi la seconda al secondo turno preliminare.

Approdò poi al Modena nel 2019 subentrando a Zironelli. Dopo il primo anno interrotto per il Covid, conquistò poi i play off l’anno successivo perdendo al primo turno della fase nazionale contro l’Albineleffe con un gol subito all’ultimo minuto da Manconi su rigore al 97’.

Ha iniziato allora la sua ultima avventura col Bari, portandolo senza passare dai play off dalla Serie C alla Serie B e conquistando poi la terza posizione nella serie cadetta. Dopo un 1-1 interessante nella finale di andata, ha poi perso per 1-0 nella finale di ritorno per mano di Pavoletti che ha condannato i galletti alla permanenza in B al 93’, quando stava ormai per scattare la festa del ‘San Nicola’.

Statisticamente è quindi un allenatore che ha un buon feeling con i play off, avendoli conquistati molto spesso, ma in sei occasioni ha vinto solamente due vuole e per due volte ha perso all’ultimo minuto.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Torna Battistella dalla squalifica, a saltare il turno per lo stesso motivo è invece Cotali...
Calcio Modena