Calcio Modena
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Scivolone delle ragazze del Modena femminile: il Felino ne fa quattro

Decima giornata della Poule Promozione, un Modena irriconoscibile perde la testa della Classifica.

Primo tempo molto equilibrato ed avaro di occasioni da goal su ambo i fronti; parte forte l formazione di casa e al 1′ Lombardi sulla fascia destra salta Bellamico e dal fondo mette in mezzo un pallone invitante per Fontanesi ma Forti è puntuale nell’uscita a mezza altezza a bloccare il pallone e rompere l’emozione per il debutto in prima squadra stante le forzate assenze di Ierardi e Montorsi.
Al 6′ su un centro di Lombardi che sembrerebbe innocuo arriva un fallo di mano di Ferraro con il pallone che sul controllo tocca un braccio largo, Ferrari si presenta sul dischetto e realizza alla sinistr di Forti con un preciso rasoterra. La reazione delle canarine è un po’ troppo frenetica per trovare i tempi giusti e la prima azione ben costruita la troviamo al 14′ con Sarego e La Torre – nel frattempo Mister Montanini aveva invertito gli esterni bassi – che lavorano bene il pallone sulla fascia sinistra trovando, dal fondo, un centro per Balestri ma Marseglia è attenta ed in uscita neutralizza la minaccia.
Al 24′ palla inattiva sulla tre quarti, Chierici si incarica della battuta trovando l torre di Gandolfi sul palo lungo, il pallone attraversa tutto lo specchio senza trovare la deviazione giusta. Al 38′ si ripete l’azione che aveva portato al rigore per il Felino, centro di La Torre dalla fascia ed il pallone termina sul braccio largo di Miani, Gandolfi si presenta sul dischetto e spiazza il portiere parmense con un preciso rasoterra.
Secondo tempo che si apre con il Modena in avanti, al 46′ sgroppata di Balestri che salta l’avversaria diretta e centra per Monzani Vecchi, il portiere parmense in uscita anticipa la conclusione geminiana.
Al 50′ punizione assegnata sulla tre quarti a favore delle Canarine, Sarego la pennella in mezzo per lo stacco di Gandolfi ma la sua incornata esce di un metro alla destra del portiere. Al 59′ ancora pericoloso il Modena, corner di Bellamico e terzo tempo di Gandolfi che trova l’impatto con il pallone che esce lambendo la traversa.
A questo punto risale di tono la formazione di casa con palle lunghe a scavalcare il centrocampo che creano qualche difficoltà alla retroguardia geminiana, al 67′  Danka riesce ad incunearsi centralmente e a presentarsi davanti a Forti, pallonetto che sorvola la traversa. Passano pochi minuti ed arriva il raddoppio delle padrone di casa, su corner fuori dalla portata delle attaccanti locali Sola e Biagioni vanno entrambe di testa sul pallone, ne esce un flipper che fa terminare il pallone alle spalle dell’incolpevole Forti.
Al 75′ la rete che spegne definitivamente la luce in casa modenese, Danka parte velocissima ma in posizione molto dubbia, questa volta riesce a saltare Forti in uscita ed insaccare a porta vuota.
La reazione geminiana non c’è ed in pieno recupero arriva la quarta marcatura, ancora una sfortunata deviazione – questa volta di Chierici – mette alle spalle di Forti una conclusione di Fontanesi destinata sul fondo.
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il Modena di Cesare Maestroni conclude la stagione con una bella vittoria ed il terzo...
Le ragazze di Maestroni sono prossime alla chiusura della stagione...
Le ragazze dei Modena femminile
Bella vittoria delle canarine che arrivano al terzo posto a una giornata dalla fine del...

Dal Network

Ecco il possibile schieramento del Picchio: qualche dubbio a centrocampo, tante assenze a condizionare le...
Il Picchio perde D'Uffizi, Bayeye e Adjapong, in lista l'attaccante della Primavera Tarantino...

Altre notizie

Calcio Modena