Calcio Modena
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ponsi: “Ringrazio il Modena per la fiducia. A Palermo siamo stati frenetici…”

ponsi

Ecco le dichiarazioni di Fabio Ponsi in conferenza fresco di rinnovo

“E’ una grande soddisfazione, – dice riguardo al rinnovo del contratto fino al 2025 annunciato ieri –  voglio ringraziare la società e il direttore per la fiducia che mi hanno dato”.

Sulla stagione, e in particolare sull’ultima disfatta siciliana in cui non ha fatto una delle sue migliori prestazioni ha detto: “Purtroppo è stata una partita brutta, abbiamo fatto un ottimo primo tempo poi forse a livello emotivo siamo stati condizionati dai due gol presi subito in avvio di ripresa e ci siamo sbilanciati. Per fortuna è arrivata la pausa che potrà mettere a posto anche chi ha qualche mezzo acciacchino. Ero in rincorsa – dice sull’episodio del rigore – e non ho avuto la lucidità di non entrare, era il 5-2 ma è sempre un gol preso che andrebbe evitato. Cercherò di non farlo più. Cercheremo di arrivare a Cittadella con la testa pulita, abbiamo fatto alti e bassi e dobbiamo dare continuità da qui alla fine.

Ponsi ha poi speso parole sulla mancanza di pareggi sin qui della sua squadra: “Ci manca riuscire a fare il pareggio nelle partite in cui regna l’equilibrio, come per esempio Ascoli e Como. Questo ci condiziona, perché quando fai due pareggi e poi vinci, dai valore anche ai pareggi. Abbiamo a volte troppa voglia di vincere, dovremo avere più calma. Anche a Palermo siamo stati frenetici, ci siamo allungati.

Sul suo campionato fin qui dice: “Sono molto contento a livello personale di avere continuità, a inizio anno non ci pensavo, ma sentivo la fiducia del mister e sapevo che mi sarei ritagliato il mio spazio. Ogni stagione è a sé, a inizio anno non ci si pensa, si prova a dare il massimo per cercare di ritagliarsi lo spazio. Dalla Serie C la differenza è l’ordine che c’è in campo. La C è più cattiva, si gioca più sulle seconde palle e in B c’è più intensità e qualità. Mi trascino un fastidio all’adduttore e spero di gestirmi in queste due settimane, comunque niente di grave. Presto sarò in gruppo”.

Per chiudere Ponsi ha omaggiato la sua amicizia con Renzetti: “E’ una grande persona, abbiamo un ottimo rapporto, mi dà consigli e mi dice come affrontare le situazioni a livello tattico o anche umano, come reagire a determinate cose. Abbiamo un ottimo rapporto nonostante giochiamo nello stesso ruolo e questo non è scontato”.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La scelta della società di affidarsi ad un uomo di esperienza e di polso è...
Sei i giocatori squalificati per il prossimo turno e quattro società multate dal Giudice Sportivo...
Si è laureato in Economia Aziendale e Management un giocatore gialloblù...

Dal Network

Il tecnico giallorosso: "I ragazzi sono stati eccezionali nell'interpretare la gara nel modo giusto. Faccio...
Il tecnico giallorosso in conferenza stampa: "Incontreremo una squadra organizzata, servirà una grande prestazione"...

Altre notizie

Calcio Modena