Calcio Modena
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Antonini (TuttoModenaWeb): “Questo Modena può sognare. A Palermo…”

Vittoria ormai archiviata, ma che è ancora da finire di analizzare, e impegno importantissimo in arrivo, ovvero il match del ‘Barbera’ contro il Palermo.

Abbiamo parlato di questi temi, ma anche della stagione in generale del Modena, con Tommaso Antonini di TuttoModenaWeb.com.

Che impressione ti ha fatto il Modena contro il Pisa?

La partita di sabato, contro il Pisa, è stata una partita strana, perché gli ospiti hanno avuto molte più palle goal rispetto ai canarini, che però a differenza dei match precedenti, nei quali hanno perso, sono stati più bravi a concretizzare l’unica palla goal avuta, portando a casa il risultato.

In fin dei conti, mi viene da dire “minimo sforzo massimo risultato” e personalmente preferisco vincere con un tiro in porta, piuttosto che perdere tre partite di fila dominando, tirando tante volte nello specchio avversario per poi tornare a casa a mani vuote. 

Credi che ormai la salvezza sia un obiettivo raggiunto (anche se non matematicamente)?

Per come si è messa la stagione, penso che la salvezza sia un risultato ormai quasi acquisito. Come ho già detto tante volte, credo che il Modena debba osare e sognare, perché nulla è impossibile, il calcio è uno sport meraviglioso e niente e nessuno ci può dire che il Modena non possa competere fino alla fine per la zona play-off e perché no, provare a giocarsi la promozione in serie A. 

Come ti spieghi questi alti e bassi nel rendimento stagionale?

Bisogna innanzitutto ricordarsi che si viene dalla Serie C; la squadra se vogliamo non è particolarmente attrezzata, manca ancora qualche innesto rispetto alle altre squadre che sono un po’ più organizzate, basti pensare al Frosinone o al Genoa che puntano a salire in Serie A, parliamo di squadre che hanno rose molto più costruite rispetto a quella del Modena.

Credo che gli alti e bassi derivino soprattutto da errori individuali. Non a caso, tante partite sono state perse per dei dettagli, dettagli che nel calcio fanno la differenza; mentre mi ricordo davvero poche partite sbagliate per l’approccio: mi viene in mente la gara con la Ternana persa fuori casa. Nel complesso bisogna però fare i complimenti alla società, al mister e ai giocatori perché con alcuni limiti soprattutto di rosa, ma anche nell’ultimo periodo a causa degli infortuni e anche delle squalifiche, stanno riuscendo a fare una stagione comunque al di sopra delle aspettative, molto dignitosa e che sta garantendo a tutto l’ambiente di poter sognare e di credere in qualcosa, che all’inizio del campionato quando si parlava di aspettative e delle previsioni sulla stagione, non era neanche minimamente immaginabile. 

Che partita ti aspetti a Palermo? 

Mi aspetto una partita difficilissima. Il Palermo è una squadra che sta bene fisicamente e che ha alcuni elementi della rosa molto interessanti e pericolosi. All’andata abbiamo perso 2-0 ma non avevamo disputato una gran partita. La particolarità dei siciliani sta nel mettere tanta intensità e cercare di sfruttare le palle gol che creano.

Non sono bellissimi da vedere sotto il profilo del gioco, ma la corazzata creata da Corini sta dando i suoi frutti e di questo bisogna dargli atto. È una partita emozionante a mio modo di vedere, il Modena deve comunque mantenere la stessa filosofia di sempre: giocarsela a viso aperto con qualunque avversario si trovi davanti. Se il Modena gioca come sa, a quel punto le possibilità di fare risultato sono molto alte; mi aspetto una partita con tanti gol.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La scelta della società di affidarsi ad un uomo di esperienza e di polso è...
Sei i giocatori squalificati per il prossimo turno e quattro società multate dal Giudice Sportivo...
Si è laureato in Economia Aziendale e Management un giocatore gialloblù...

Dal Network

Il tecnico giallorosso: "I ragazzi sono stati eccezionali nell'interpretare la gara nel modo giusto. Faccio...
Il tecnico giallorosso in conferenza stampa: "Incontreremo una squadra organizzata, servirà una grande prestazione"...

Altre notizie

Calcio Modena